Case in legno a San Giorgio in Monferrato (AL)

Pronti, via! Sono partiti i tracciamenti per la villa unifamiliare FQuadro, che fa parte del progetto residenziale in bioedilizia promosso da Denaldi Strutture a San Giorgio in Monferrato (AL). Rondelle metriche e lignole stanno delineando il perimetro esterno della villa, che si estende su un lotto di 1200 mq.

Siamo nel cuore del Monferrato, in un dolce paesaggio collinare ricoperto da vigneti ondulati e impreziosito dalla presenza di suggestivi borghi. L’unicità del territorio, con la sua antica tradizione vitivinicola e gastronomica, rientra tra le aree tutelate come patrimonio mondiale UNESCO. Un luogo ideale dove vivere o trascorrere le vacanze, godendo la serenità e l’armonia dell’ambiente naturale.

Immerse nel verde, le soluzioni abitative proposte sono collocate in posizione strategica, dove la vista spazia sulla valle e sul Castello di San Giorgio, uno dei più antichi complessi fortilizi del Monferrato, risalente all’anno Mille. Vicinissima alla strada provinciale Asti-Casale, la zona presenta un comodo ed efficiente sistema di collegamento ai principali servizi e alle circostanti località di interesse.

In un simile contesto e in assoluto equilibrio con il territorio, il progetto architettonico di FQuadro è orientato a una conformità tradizionale, con tetto a due falde, rivestimento intonacato, portico e cortile classico. A esso si abbina tuttavia un sistema costruttivo in bioedilizia, con tecnologie e materiali che garantiscono al contempo efficienza energetica, durabilità e sicurezza. Realizzata da Gandelli Legnami secondo un know how ben collaudato, FQuadro rispecchia il modello di casa in legno, antisismica e con elevati parametri di sicurezza antincendio, ben isolata ma traspirante, che prevede l’utilizzo di materiali costruttivi biocompatibili e di altissima qualità.

La struttura portante lignea è costituita da pannelli X-Lam. Tutte le giunzioni tra pannello e pannello e tra pareti portanti e solaio sono sigillate con speciale nastratura per la tenuta all’aria e trattate con sistemi antiacustici (inserimento di strisce in gomma) che attenuano la trasmissione dei rumori. Il tetto, costituito anch’esso da struttura lignea, è realizzato con orditura portante primaria (colmo) e secondaria (puntoni) in legno lamellare di abete, mentre la stratigrafia sopra l’orditura prevede, tra l’altro, uno strato di coibentazione costituito da pannelli in lana di roccia di adeguato spessore e un manto di copertura in tradizionali coppi.
L’isolamento verticale esterno e interno delle pareti perimetrali dell’edificio viene realizzato con la tecnica “a cappotto” mediante l’utilizzo di pannelli di lana di roccia, mentre l’isolamento termico a pavimento è ottenuto con l’impiego di pannelli di polistirene estruso.
L’impianto di riscaldamento realizzato con un circuito a pavimento radiante può contare sul contributo dei pannelli solari termici posti in copertura, dove è installato anche l’impianto fotovoltaico con pannelli in silicio monocristallino o policristallino e inverter.
Le aree esterne di pertinenza dell’edificio, infine, sono adibite totalmente a giardino e i pergolati sono realizzati con lamellare di abete.

Grazie al basso impatto energetico dei materiali, unito all’utilizzo di fonti pulite e rinnovabili, tutti gli edifici previsti nel progetto residenziale a San Giorgio rispettano rigorosamente il principio della sostenibilità ambientale. Un investimento immobiliare in bioedilizia a San Giorgio è dunque sinonimo di alta qualità dell’abitare: una vera e propria scelta di vita e un valore destinato a durare.



Sistema costruttivo:
pannelli X-Lam

Realizzazione: Gandelli Legnami

Dimensione nuovi fabbricati: 194 mq slp tot

Numeri piani: 2

Tipologia: edilizia privata